First Man: Corey Stoll sarà Buzz Aldrin nel film di Damien Chazelle su Neil Armstrong

Il biopic sull’allunaggio ha trovato il suo “secondo uomo” in Corey Stoll (Midnight in Paris, House of Cards); l’attore affiancherà il protagonista Ryan Gosling.

Il cast del nuovo film del premio Oscar Damien Chazelle (La La Land, Whiplash) si arricchisce di un nuovo membro. First Man, basato sulla biografia di Neil Armstrong (che nel film avrà il volto di Ryan Gosling) scritta da James Hansen, racconta della missione Apollo 11 e segue Armstrong negli anni che vanno dal 1961 al 1969, anno dell’allunaggio. Un racconto in prima persona, il film – scenggiato da Josh Singer (Spotlight) – esplorerà i sacrifici e il costo, su Armstrong e sull’America, di una delle missioni spaziali più pericolose della storia. Neil Armstrong è scomparso nel 2012, all’età di 82 anni.

Buzz Aldrin era pilota del modulo lunare e fu il secondo uomo, dopo Armstrong, a toccare il suolo della Luna il 29 luglio 1969. Andò già in orbita in una missione precedente, la camminata nello spazio Gemini 12, che aprì la strada per la missione sulla Luna.

First Man uscirà negli Usa il 12 ottobre 2018.

Fonte: Variety

 

First Man - Il primo uomo

2018
Di: Damien Chazelle
Con: Ryan Gosling, Claire Foy, Corey Stoll, Kyle Chandler, Jason Clarke, Shea Whigham

Un film che narra l'avvincente storia della missione della NASA per portare un uomo sul luna. Il film si concentra sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969. Resoconto viscerale in prima persona, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplorerà i sacrifici e il costo che avrà per Armstrong e per l'intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.