X-Men: Dark Phoenix e New Mutants hanno una nuova data di uscita, le ragioni del posticipo

La 20th Century Fox ha posticipato l’uscita dei due film legati all’universo degli X-Men, che slittano entrambi al 2019.

Il cast di New Mutants (20th Century Fox)

Sembra che le aspettative riposte dalla 20th Century Fox sui suoi cinecomic siano sempre più alte, e abbiano portato alla decisione di posticipare significativamente due dei film più attesi degli studios: X-Men: Dark Phoenix, inizialmente previsto per Novembre 2018, è stato spostato a Febbraio 2019, prendendo il posto di New Mutants, che uscirà nell’Agosto del 2019.

Quali sono le ragioni di questa scelta? Il sito Collider ha raccolto alcuni rumor da fonti vicini alle produzioni.

Innanzitutto, la necessità di riprese aggiuntive, ormai diventata prassi nei blockbuster di questo tipo; pare che sia il sequel di X-Men: Apocalypse che lo spin-off dedicato ai Nuovi Mutanti abbiano avuto dei test screening e adesso debbano procedere a migliorare le cose che non sono piaciute.

Per quanto riguarda Dark Phoenix, che segna il debutto da regista per il produttore e sceneggiatore del franchise Simon Kinberg  lo slittamento è causato principalmente dagli impegni del cast stellare, che comprende Michael Fassbender, James McAvoy, Sophie Turner, Jennifer Lawrence e la new-entry Jessica ChastainPare che l’unico lasso di tempo disponibile per tutti per prendere parte alle riprese aggiuntive sia fra agosto e settembre, a soli due mesi dall’uscita prevista, e che questo abbia portato al posticipo al nuovo anno.

Jessica Chastain in Dark Phoenix (20th Century Fox)

La situazione di New Mutants, invece, sembra più complicata. L’uscita del film era già stata positicipata una volta (da Aprile 2018 a Febbraio 2019) per delle riprese aggiuntive che avrebbero resto il film ancora più pauroso. A quanto si dice, la versione mostrata al pubblico successivamente ai reshoot è stata accolta positivamente, ma gli studios vorrebbero che il film sia ancora più terrificante e che sottolinei la differenza di tono rispetto agli altri cinecomic come fatto in precendenza con Deadpool e Logan

Alcuni rumor, inoltre, parlano di divergenze creative fra il regista Josh Boone e gli studios, che gli avrebbero chiesto di rigirare un buon 50% del film e di aggiungere uno o due nuovi personaggi principali.

Questa decisione, comunque, non fa che aumentare l’attesa per i due film, e se da un lato i lunghi tempi di produzione potrebbero lasciare presagire un flop, dall’altro si spera che la Fox stia dedicando un’attenzione particolare ai due progetti perché abbiano successo.

Fonte: Collider

 

X-Men: Dark Phoenix

2019
Di: Simon Kinberg
Con: Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Jessica Chastain, Nicholas Hoult

In X-Men: Dark Phoenix, la telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera. Gli allenamenti tra le pareti della Scuola per Giovani Dotati di Charles Xavier (James McAvoy), sotto la supervisione del brillante professor Bestia (Nicholas Hoult), hanno dato i loro frutti: i giovani mutanti che hanno combattuto e sconfitto Apocalisse non sono più l’indisciplinata classe di un tempo, ma un collaudato team di supereroi conosciuti come X-Men. Il dottor Xavier li incoraggia a usare i poteri per compiere gesta eroiche e sensazionali, ma nemmeno il telepate più potente del mondo può capire ciò che passa nella testa di un adolescente.